titolo
 

Sussidi medico-sanitari

A fronte di una visita specialistica eseguita per malattia o infortunio in una struttura convenzionata della rete COMIPA, l’Associato ha la possibilità di richiedere un sussidio per le spese medico-sanitarie sostenute nei limiti e modalità del regolamento Sussidi Medico Sanitari. Per poter richiedere il sussidio deve essere trascorso il periodo di carenza di 90 giorni dalla data di ammissione ad Associato (300 per le malattie dipendenti da gravidanza e puerperio). Le richieste di sussidio devono pervenire alla Mutua entro 90 giorni dalla prestazione; le domande che perverranno dal 90° al 180° giorno saranno decurtate del 50%.

I Sussidi Medico Sanitari sono prestati esclusivamente a favore degli Associati regolarmente iscritti a VITA AMICA. I sussidi sono estesi anche ai figli minori dell’Associato, alle seguenti condizioni:

  • entrambi i genitori del minore sono Associati della Mutua;
  • il rimborso cumulativo delle spese medico-sanitarie dell’Associato e dei figli minori è effettuato nei limiti dei massimali annui indicati nella tabella qui sotto.
PRESTAZIONI IMPORTO RIMBORSATO MASSIMALE ANNUO
Visite Mediche Specialistiche (escluse quelle odontoiatriche), Esami ed Accertamenti Diagnostici presso strutture convenzionate COMIPA 40% 100 €
Trattamenti termali presso Centri Termali convenzionati COMIPA 40% 100 €
Servizio Ambulanze e Servizio Taxi (solo da e per destinazioni in istituti di cura) 40% 200 €

Nota: non sono rimborsate le spese odontoiatriche, ma comunque l’Associato andando da un dentista convenzionato gode di una tariffa agevolata (sconto immediato).

Principali esclusioni: non sono oggetto di sussidio i Ticket e le visite di controllo, salvo siano visite di controllo per sospetta patologia indicata dal medico di base.