Aiuti alle famiglie
Aiuti alle famiglie
Assistenza sanitaria
Assistenza sanitaria
Campagne di prevenzione
Campagne di prevenzione
Aiuti alle famiglie
Assistenza sanitaria
Campagne di prevenzione

VITA AMICA - Mutua del Credito Cooperativo è un ente di tipo associativo che si occupa di assistenza sanitaria integrativa, erogando servizi che vanno ad integrare le prestazioni già offerte dal Servizio Sanitario Nazionale e di servizi per le famiglie: sotto l’aspetto sociale distribuendo sussidi per i figli, sotto l’aspetto culturale e ricreativo avendo in progetto di sviluppare convenzioni finalizzate all’ottenimento di agevolazioni sui prezzi di cinema, teatri, palestre, scuole di ballo, nonché farmacie, centri ottici, esercenti sanitari e negozi di vario genere.

La Mutua aderisce al COMIPA (Consorzio tra Mutue Italiane di Previdenza e Assistenza), che ha sede a Roma e che emette a favore degli Associati delle proprie consorziate la Carta Mutuasalus, attraverso la quale è possibile accedere ad una vasta gamma di servizi e prestazioni.

Per aderire a VITA AMICA è sufficiente presentare la domanda presso qualsiasi sportello delle BCC/CRA sostenitrici, compilando l’apposito modulo di ammissione.

News

7
GEN
2021

È attiva una dashboard dove sono raccolti i dati e le statistiche relativi alla somministrazione dei vaccini su tutto il territorio nazionale. 

Per saperne di più consulta la pagina dedicata del Ministero della salute sempre aggionata in tempo reale.

28
DIC
2020

Vaccini anti Covid-19

  • Quali sono gli obiettivi della campagna vaccinale contro COVID-19?
  • I vaccini sono sicuri?
  • Sarà obbligatorio vaccinarsi?
  • Quali sono le categorie prioritarie nelle fasi iniziali?
  • Rientro nelle categorie da vaccinare nella prima fase, che cosa devo fare per accedere alla vaccinazione?
  • Non rientro nelle categorie di persone che hanno diritto alla somministrazione del vaccino nella prima fase, quando potrò fare anch’io il vaccino?
  • I bambini potranno essere vaccinati?
  • Le persone immunodepresse potranno essere vaccinate?
  • Le persone che hanno già avuto COVID-19 potranno essere vaccinate?
  • Chi controlla le reazioni avverse? A chi bisogna comunicarle? E chi le valuta?
  • Quali vaccini arriveranno in Italia e quando?
  • Quante dosi servono per essere immunizzati?
  • È previsto il rilascio di un certificato internazionale di vaccinazione?

Per saperne di più vai alla nel sito del Ministero della Salute alla pagina dedicata alle FAQ

23
NOV
2020

Il 3 novembre è stato approvato un nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che dispone una serie di limitazioni sul territorio nazionale che variano da Regione a Regione. 

Il Decreto individua tre aree: nella fascia riservata alle Regioni a rischio di massima gravità, cosiddetta area rossa, sono concentrate le misure più restrittive; nella fascia per le Regioni a rischio alto, cosiddetta area arancione, sono previste misure lievemente meno restrittive, nella terza fascia, quella per tutto il territorio nazionale, cosiddetta area gialla, rientrano le restanti Regioni. Consulta l'Infografica con la sintesi delle misure per le aree gialla, arancione e rossa

Le disposizioni contenute nel DPCM 3 novembre 2020, salvo modifiche, sono valide fino al 3 dicembre 2020.  

Per saperne di più clikka su apposita sezione sito Ministero della salute